Coesione sociale sotto terra e manovra finanziaria sott’acqua

Alla fine, a suon di aggiunta di miliardi di tagli e lacrime e sangue (peraltro sempre a carico degli stessi sventurati) sarà sciopero generale. Indetto, però, dalla “sola” Cgil cioè, scusate, dal più grande sindacato italiano. E, qui, per alcuni, nascono i problemi ed iniziano i mal di pancia: si passa dall’”ingiustificabile e contraddittorio del […]